Ciao Lello. Il ricordo sassarese di Lello Allocca.
Data: Sabato, 27 gennaio @ 10:59:51 CET
Argomento: Calcio Tavolo


IL NOSTRO MIMMO MORO RICORDA A NOME DI TUTTO IL CLUB RAFFAELE "LELLO" ALLOCCA, IL FORTE GIOCATORE NAPOLETANO SCOMPARSO TRAGICAMENTE DUE GIORNI FA.

Sassari ti ricorda così, con le parole di Mimmo Moro:

Ciao Lello,
vogliamo salutarti. Con te e la tua squadra abbiamo condiviso una bellissima giornata di gioia nel 2014 a Pistoia.
Non avremmo potuto dimenticarti e ora ancor di più ora non vorremmo dimenticarti.
Ci lega a voi B-eagles una forte amicizia, suggellata con la parola data prima dell’ultima partita, quando, già promossi matematicamente, avete voluto onorare la vostra sportività e vincendo anche quell’ultima sfida ininfluente per voi, quanto determinante per noi, avete permesso a Sassari di tornare in C.
Ecco, ci ricorderemo per sempre le tue parole affettuose, i tuoi puntuali saluti nelle gradinate di S.B del Tronto e quegli attestati di affetto e stima: "Non sarete i più forti, ma siete i più simpatici e cazzuti", ci ripetevi. Bene, quello, forse non lo hai mai saputo, era il complimento che più ci riempiva di orgoglio e ci faceva sentire fieri, perchè in un ambiente come quello del subbutteo/cdt spesso si ha bisogno quanto mai di gente come te, leale, corretta e affettuosa. Eri uno dei volti che cercavamo tra i trenta e passa tavoli verdi, per farti una battuta e con un sorriso stemperare la tensione pre gara. Vorrei tanto che tutti quei numerosi giovani ragazzi di Napoli che ho visto giocare sui campi di S.B del Tronto, prendano esempio da te e che tu possa essere il significato più profondo di questo bellissimo gioco. Scanzonato, divertente, come eri tu, quando con il tuo andamento dinoccolato e ciondolante, ti precipitavi da noi ad accoglierci, salutarci e augurarci: "In bocca al lupo, guagliò!"
Ora noi Subbuteo Team Sassari vorremmo augurare a te un grande in bocca a lupo, riposa in pace e se esiste un tavolo da gioco lassù, vinci, con la tua grande sportività che ti ha sempre accompagnato in questa vita.
Ciao Lello, ci mancherai.

Subbuteo Team Sassari

aggiungo solo che mi mancherà tanto il suo allegro: "Uè, Salvadò!", quando ci incontravamo a San Benedetto! Caro Lello, il Signore ti riempia di ogni grazia e tu possa essere felice per l'eternità!







Questo Articolo proviene da Subbuteo Team Sassari
http://www.subbuteoteamsassari.it

L'URL per questa storia è:
http://www.subbuteoteamsassari.it/modules.php?name=News&file=article&sid=1003