QUARTA TAPPA GRAN PRIX REGIONALE: VINCE PINTORE.
Data: Lunedì, 29 gennaio @ 14:16:48 CET
Argomento: Tornei Regionali


DOMENICA 28 GENNAIO SI E' DISPUTATA A CAGLIARI LA QUARTA TAPPA DEL GRAN PRIX REGIONALE: HA VINTO MERITATAMENTE FABRIZIO PINTORE, CHE HA SCONFITTO IN FINALE FABRIZIO LAY. TERZO MORO, QUINTO S. DORE.



i quattro sassaresi partecipanti al torneo

Prima di pubblicare i risultati e piccoli commenti alle partite disputate domenica nella quarta tappa del gran prix Sardegna, parto con un ringraziamento agli amici cagliaritani: hanno organizzato veramente al meglio la giornata, ci siamo trovati benissimo come quando ci si incontra con gli amici, abbiamo trascorso una bellissima giornata di gioco e di svago, ci hanno anche invitato il pranzo: gentilissimi! Speriamo solo in una maggiore partecipazione nostra e loro ai tornei del circuito regionale, in modo da tornare agli anni magici in cui ci si ritrovava anche in 30-40! Comunque, in attesa di tempi migliori, un ringraziamento a loro!

E veniamo al torneo, vinto da Pintore in finale su Lay, che in semifinale ha sconfitto il grande favorito del torneo Chicco Ogno. Ecco i risultati:

GIRONE 1

OGNO SCANO 3-0
PINTORE PORTOGHESE 3-1
SCANO PORTOGHESE 0-0
OGNO PINTORE 1-0
OGNO PORTOGHESE 0-0
PINTORE SCANO 2-1

CLASSIFICA

pos giocatore pg pv pn pp rf rs dr punti
GIUSEPPE OGNO 3 2 1 0 4 0 4

7

FABRIZIO PINTORE 3 2 0 1 5 3 2

6

IGOR PORTOGHESE 3 0 2 1 1 3 -2

2

GIANCARLO SCANO 3 0 1 2 2 6 -4

1

GIRONE 2

LAY FIGUS 4-0
MORO P.P. DORE 1-0
LAY MORO 1-2
FIGUS P.P. DORE 1-4
LAY P.P. DORE 2-1
MORO FIGUS 2-0

CLASSIFICA

pos giocatore pg pv pn pp rf rs dr punti
GIOVANNI MARIA MORO 3 3 0 0 5 1 4

9

FABRIZIO LAY 3 2 0 1 7 3 4

6

PIERPAOLO DORE 3 1 0 2 5 4 1

3

GIANLUCA FIGUS 3 0 0 3 1 10 -9

0

GIRONE 3

S. DORE FARINA 3-0
GARAU CARDIA 1-0
S. DORE GARAU 2-1
FARINA CARDIA 2-0
S. DORE CARDIA 5-0
FARINA GARAU 0-2

CLASSIFICA

pos giocatore pg pv pn pp rf rs dr punti
SALVATORE DORE 3 3 0 0 10 1 9

9

EFISIO GARAU 3 2 0 1 4 2 2

6

CORRADO FARINA 3 1 0 2 2 5 -3

3

GIORGIO CARDIA 3 0 0 3 0 8 -8

0

BARRAGES

IGOR PORTOGHESE GIANCARLO SCANO 0-1
PIERPAOLO DORE CORRADO FARINA 2-5

QUARTI DI FINALE

GIUSEPPE OGNO CORRADO FARINA 2-0
GIOVANNI MARIA MORO GIANCARLO SCANO 2-0
SALVATORE DORE FABRIZIO PINTORE 0-1
EFISIO GARAU FABRIZIO LAY 0-2

SEMIFINALI

GIUSEPPE OGNO FABRIZIO LAY 1-3
GIOVANNI MARIA MORO FABRIZIO PINTORE 0-1

FINALISSIMA

FABRIZIO LAY FABRIZIO PINTORE 0-5

La finale del Torneo consolazione ha visto la vittoria di Pierpaolo Dore su Gianluca Figus ai tiri piazzati.

CLASSIFICA CIRCUITO REGIONALE 2017-2018

pos giocatore 1t 2t 3t 4t punti totali
FABRIZIO LAY 61 15 14 34

124

FABRIZIO PINTORE 44 24 0 46

114

SALVATORE DORE 25 31 22 18

96

MIMMO MORO 23 0 28 20

71

CORRADO FARINA 19 13 0 18

50

GLAUCO MELOTTI 19 13 14 0

46

GIANLUCA FIGUS 19 13 0 14

46

EFISIO GARAU 23 0 0 18

41

EMANUELE DORE 23 0 12 0

35

RAFFAELE CONVERTI 23 0 12 0

35

11° ALBERTO GRUNBERGER 19 15 0 0

34

12° GIORGIO CARDIA 19 0 0 14

33

12° PIERPAOLO DORE 19 0 0 14

33

14° GIUSEPPE OGNO 0 0 0 20

20

15° IGOR PORTOGHESE 0 0 0 14

14

Che dire del torneo? Si partiva con un favorito d'obbligo, Giuseppe Ogno; quattro sassaresi immediatamente dopo (Pintore-Moro-Lay-Dore) e tre cagliaritani da tenere d'occhio (Scano-Garau-Portoghese), con un ulteriore quartetto di kalaritani da prendere sempre con le molle (PP Dore-Cardia-Farina-Figus). Quattro campi, di cui tre di buon livello (due vecchi ma buoni Astroturf e un EW) e un nuovo astroturf, più veloce dei nostri, ma con tavola imbarcata, l'unico campo su cui era un attimino difficile giocare. Ma, complessivamente, buoni campi e ottima location, un circolo cagliaritano tranquillo in cui si è giocato nelle migliori condizioni.

Complessivamente, buon livello tecnico, discretamente equilibrato, tant'è che nessun giocatore ha terminato il torneo imbattuto, neanche il vincitore. Il gran favorito, Giuseppe Ogno, ha dimostrato che il suo terreno ideale è diventato il subbuteo, nel quale miete ormai settimanalmente vittorie a carattere nazionale. E' diventato così tanto il suo primo amore che ormai confonde le regole dei due sport e ogni caso s'incasina. Non ha vinto il torneo perché in semifinale ha trovato un grandissimo e orgogliosissimo Fabrizio Lay, che ha vinto uno scontro tesissimo e durissimo 3-1, segnando tre reti una più bella dell'altra. E complimenti all'arbitro, il bravissimo Giancarlo Scano, che è riuscito a condurre in porto l'incontro con autorevolezza e decisione e, vi assicuro, non è stato facile per niente!

Il torneo è stato vinto con autorevolezza da Fabrizio Pintore. Inserito in un girone killer, ha battuto Igor Portoghese 3-1 con un magnifico secondo tempo, rimontando lo 0-1 del primo tempo, nel quale Portoghese mi ha impressionato per precisione e velocità di esecuzione nel tiro: proprio un bel giocatore! Nel secondo tempo, però, Pintor ha tirato fuori il meglio di se stesso e con una percentuale realizzativa del 100% ha battuto il veramente forte avversario. Portoghese ha confermato la sua bravura bloccando sullo 0-0 Chicco Ogno, in un incontro in bilico fino all'ultimo secondo, nel quale anche Igor ha avuto le sue belle occasioni per vincere. Pareggiando con il buon Giancarlo Scano, Portoghese ha conquistato il terzo posto nel girone e ha lasciato il quarto posto a Scano.

Il secondo girone di qualificazione ha visto il bellissimo duello Moro-Lay, vinto dal primo a punteggio pieno grazie alla vittoria nel bel confronto diretto (2-1). Terzo posto per Pierpaolo Dore, che ha battuto Gianluca Figus 4-1 lasciandogli l'ultimo posto.

Nel terzo girone vittoria di Salvatore Dore, che vince tutti e tre gli incontri. Sofferto quello con Efisio Garau, passato in vantaggio ad inizio partita con rasoterra angolato. Dore ha pareggiato d'esperienza al termine del primo tempo e ha segnato la rete della vittoria ad inizio ripresa, con la specialità della casa (rasoterra angolato dalla destra). Secondo Garau, terzo Farina, quarto Cardia.

Quarti di finale senza particolari sorprese. Ogno ha regolato il buon Farina (vincitore su Pierpaolo Dore nel barrages) 2-0; stesso risultato per Lay su Garau e per Mimmo Moro su Giancarlo Scano. Il derby fratricida Dore-Pintore è stato risolto da quest'ultimo a due minuti dal termine, su azione conseguente a calcio di punizione sulla linea di tiro; incontro con pochissimi tiri in porta, in cui hanno nettamente prevalso le difese.

Anche la semifinale fratricida Moro-Pintore poteva avere risultato diverso. Anche in questo incontro ci sono stati pochi tiri in porta (ma di più rispetto all'incontro Dore-Pintore); diciamo che hanno avuto due grandi occasioni a testa, Pintore è stato più bravo a segnare la rete della vittoria. Di Lay-Ogno ho già scritto, grandissima vittoria di Fabrizio che, però, ha sprecato tutte le energie residue: si è presentato in finale completamente scarico e il risultato finale testimonia sia della magnifica vena realizzativa di Pintore - almeno tre reti erano meravigliose - ma anche dello svuotamento totale, psichico e fisico, del buon Lay.

i tre vincitori

Che altro posso aggiungere? Il divertimento dei 12 protagonisti, tra cui quello di Pierpaolo Dore che in una divertente finale ha vinto il torneo di consolazione sconfiggendo il buon Gianluca Figus ai tiri piazzati. E' il divertimento che spero spinga tutti gli assenti a partecipare in massa ai campionati regionali, altra occasione per giocare e trascorrere ore in bella compagnia con il nostro sport preferito.

s.d.







Questo Articolo proviene da Subbuteo Team Sassari
http://www.subbuteoteamsassari.it

L'URL per questa storia è:
http://www.subbuteoteamsassari.it/modules.php?name=News&file=article&sid=1004